venerdì 15 marzo 2013

Esperimenti di pittura

Tempo fa, ho acquistato la scatola base del gioco di miniature: Il Signore degli Anelli, ossia: "Le Miniere di Moria", ideato e distribuito dalla Games Workshop. 
Il motivo principale che mi ha spinto ad acquistare questa scatola è quello di utilizzare le miniature per realizzare un Diorama che rappresenti la scena della "Tomba di Balin", dove gli eroi della compagnia dell'anello, durante l'attraversamento delle "Miniere di Moria", vengono assaliti da un gigantesco Troll delle caverne e da un'orda di goblin inferociti...



In realtà, il progetto assieme alle miniature, è rimasto nel cassetto per un bel po' per svariati motivi, nessuno dei quali in particolare, se non per il fatto che mi sono semplicemente dedicato ad altro...

Ora però, sembra che mi sia tornata l'ispirazione, quindi ho deciso di rispolverare il progetto, ed iniziare, per prima cosa, a dedicarmi alla pittura delle miniature presenti nella scatola.
Voglio premettere che questi sono i miei primi esperimenti di pittura, ho cercato di mettere in pratica ciò che da autodidatta ho appreso seguendo i vari tutorial e video in rete; mi rendo conto che la strada da fare è molta e non priva di ostacoli, ma da qualche parte bisogna pur iniziare. Cominciando a sperimentare, piano piano comincerò ad assimilare le tecniche, cercando di ottenere risultati sempre più soddisfacenti.

Ho iniziato con il Troll di caverna perchè mi sembrava, magari sbagliando, quello più facile da dipingere visto le sue dimensioni maggiori rispetto alle altre minia.
La tavolozza che ho usato me la sono inventata io, quindi non sarà proprio a tema, sembrano più i colori di un grosso scimmione.
Comunque eccovi alcune foto del lavoro:







Tenendo conto di quanto ho detto prima, il risultato mi soddisfa abbastanza. forse ha un aspetto un po' "sporco", e i colori sono poco sgargianti ma, considerando che si tratta di una creatura orripilante che abita nelle viscere della terra, direi che questo stile, in un certo senso ci stà anche bene...

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...