Passa ai contenuti principali

THE WATERMILL - Secondo piano (1a parte) -

I lavori di costruzione del Mulino proseguono...
In questo post, mi occuperò della costruzione del secondo piano, concentrandomi soprattutto sullo sviluppo in altezza della parte frontale che caratterizza molto questo mulino.

Prima però, debbo fare un piccolo passo indietro per mostrare il completamento della ruota. Infatti, mancavano ancora alcuni dettagli, come la realizzazione della canalina, gli ultimi ritocchi sul perno di sostegno della ruota e il completamento della diga con la parte superiore.

Eccovi un immagine di come ho completato il tutto:


Ho previsto di lasciare tutto il gruppo ruota smontabile, in modo da poterlo togliere per agevolare la fase di pittura:


A questo punto ho iniziato a costruire la torre frontale, che sarà anch'essa in pietra. Mentre il resto dell'edificio sarà interamente a graticcio:


Poi, ho iniziato ad imbastire la parte a graticcio, posizionando solo le finestre e le porte. Infine ho iniziato a costruire la passerella in legno sopra la diga:










Bene, per adesso questo è tutto. Arrisentirci col prossimo post per la continuazione del secondo piano...


Commenti

  1. and again a real masterpiece from you! The Wheel looks great!
    We have a very similar style...maybe we should someday build something together ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thank you very much Trull. Your style for me has always been a great inspiration, it would be great being able one day to do a job together!

      Elimina
  2. Superb work! I love your style and always take a lot of inspirations from your buildings.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

ShadowBox Diorama -Vecchia Porta- Scala 1/24

Costruire delle dime con Google SketchUp

Forse non tutti sanno che, con Google SketchUp è possibile stampare dei disegni  perfettamente in scala 1:1. Cioè, avere dei disegni stampati nelle misure effettive con cui li abbiamo disegnati in SketchUp. Questa possibilità, risulta essere molto utile nel modellismo quando dobbiamo costruire delle dime. Per esempio, supponiamo di voler ritagliare una porta ad arco da un pezzo di polistirene. Sia che si utilizzi il traforo elettrico o il Thermocutter , si ha la necessità di tracciare la sagoma sul pezzo da ritagliare (nel caso si utilizzi il traforo) o sul cartoncino che andremo poi a utilizzare come dima per il taglio con il thermocutter. Nel mio caso, io utilizzo spesso questo metodo per disegnare e stampare le sagome che poi incollerò sul pezzo da ritagliare. Con questo sistema, si evita di dover armeggiare con squadre, compassi e sagome rotonde varie per simulare gli archi. Inoltre, ho la possibilità di salvare e stampare più dime sullo stesso foglio, senza doverle ogni vo

Vecchia porta in stile Veneziano - ShadowBox - Scala 1/24