Passa ai contenuti principali

Costruire un portone con legno di balsa

Un materiale che mi capita spesso di usare  nei miei lavori di modellismo è il legno di Balsa.

Questo tipo di legno è il più leggero esistente al mondo, non a caso nel modellismo viene utilizzato soprattutto per costruire aeromodelli dinamici.
Nonostante la sua leggerezza, ha una resistenza notevole alla compressione. Questo, insieme alla facilità di lavorazione, lo rende un materiale ideale nel modellismo per simulare delle porte, infissi, travi, e tutto ciò che comporti delle costruzioni in legno.

Bene, dopo questa breve descrizione delle caratteristiche principali di questo materiale; per fare un esempio di come la balsa si presti molto bene per simulare il legno, in questo articolo farò un passo-passo sulla costruzione di un portone di legno in stile "Fantasy Medievale":



Per prima cosa, ho ritagliato la sagoma della porta da un pezzo di cartoncino che utilizzerò come base:


Poi ho ritagliato dei listelli di 4 mm. circa di larghezza da una tavoletta di balsa:



In questo caso io ho ritagliato i listelli da una tavoletta utilizzando un "balsa-stripper". Questo attrezzo permette di ritagliare lungo vena dei listelli sempre della stessa larghezza. Io preferisco usare questo sistema perché in questo modo posso fabbricarmi i listelli alla larghezza che voglio, a seconda della bisogna, ma comunque, in sostituzione potete anche acquistare i listelli già pronti alla larghezza desiderata.

Una volta ritagliati i listelli, con un taglierino ho smuzzato un po' gli angoli per dargli un profilo più irregolare:


A questo punto ho incollato i listelli sulla sagoma di cartoncino con della colla vinilica, facendoli sporgere leggermente dal profilo del portone:


Ho cercato di mantenerli un po' distanziati tra loro. Questo per dare al portone un aspetto più trasandato e vissuto, in questo modo il portone prende un carattere più Fantasy.

Una volta che la colla è asciugata per bene, ho ritagliato la parte eccedente dei listelli col taglierino, ed ho rifinito il tutto con un colpetto di carta vetrata:



Ora, utilizzando un attrezzo a punta, in questo caso io ho usato la punta di un vecchi compasso, ho inciso dei piccoli solchi su tutte le tavole per dare al legno un aspetto più vissuto. Infine ho rifinito dando una leggera passata con uno spazzolino di metallo: 


A questo punto ho ritagliato degli ulteriori listelli per realizzare le traverse:



Dopo aver incollato le traverse, con l'aiuto di un piantachiodi, ho inserito dei piccoli chiodini per simulare la chiodatura delle traverse:


Una volta inseriti i chiodi, sono passato alla realizzazione delle maniglie. Per farlo ho utilizzato del filo di rame avvolgendolo su una forma rotonda; in questo caso, io ho utilizzato ancora la punta del compasso, avvolgendo il filo sulla parte alta:


Poi, con un tronchesino ho ritagliato dei cerchi per simulare le maniglie:



Infine, dopo aver incollato dei pezzettini di balsa per simulare il Batacchio ho incollato le maniglie:




Bene, questo piccolo e semplice tutorial si conclude qui. Spero sia stato in qualche modo utile per mostrare uno dei possibili utilizzi del legno di balsa nel modellismo. 

Commenti

  1. Un bellissimo post: questi consigli mi saranno utili per i miei prossimi progettini (anche se nella scala del 10mm). Ti seguirò molto volentieri. A presto, ciao Alessandro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alessandro! Sono contento che il tutorial ti sia in qualche modo utile. A presto. Ciao!

      Elimina
  2. Bravissimo, sei stato di grande aiuto.
    Grazie, AP

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

ShadowBox Diorama -Vecchia Porta- Scala 1/24

Costruire delle dime con Google SketchUp

Forse non tutti sanno che, con Google SketchUp è possibile stampare dei disegni  perfettamente in scala 1:1. Cioè, avere dei disegni stampati nelle misure effettive con cui li abbiamo disegnati in SketchUp. Questa possibilità, risulta essere molto utile nel modellismo quando dobbiamo costruire delle dime. Per esempio, supponiamo di voler ritagliare una porta ad arco da un pezzo di polistirene. Sia che si utilizzi il traforo elettrico o il Thermocutter , si ha la necessità di tracciare la sagoma sul pezzo da ritagliare (nel caso si utilizzi il traforo) o sul cartoncino che andremo poi a utilizzare come dima per il taglio con il thermocutter. Nel mio caso, io utilizzo spesso questo metodo per disegnare e stampare le sagome che poi incollerò sul pezzo da ritagliare. Con questo sistema, si evita di dover armeggiare con squadre, compassi e sagome rotonde varie per simulare gli archi. Inoltre, ho la possibilità di salvare e stampare più dime sullo stesso foglio, senza doverle ogni vo

Vecchia porta in stile Veneziano - ShadowBox - Scala 1/24