Passa ai contenuti principali

La Locanda Abbandonata [Secondo Piano]

I lavori alla Locanda Abbandonata continuano. In questa fase mi sono occupato della costruzione del secondo piano.

ho costruito le pareti con il polistirene, che poi ho incollato su una base in cartoncino da 2 mm. di spessore. Ho realizzato poi le travi del graticcio con dei listelli ricavati ancora da del polistirene opportunamente texturizzato per simulare delle travi di legno. Le finestre sono realizzate in resina con degli stampi che mi sono autocostruito.

Infine ho realizzato le travi di sostegno utilizzando dei listelli di balsa quadrati da 6 mm.

A breve pubblicheò anche un Video sul mio canale youtube con tutto il passo/passo della costruzione, intanto vi mostro alcune foto del lavoro che ho svolto fin'ora:














Commenti

  1. Simply love it and lovely pictures that makes me want to start building right away!The only "sad" thing in my life is that I have 3 small children and no time for my hobby but this is not an actual problem.:) Please keep posting

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hi Ptr! Thank you very much for the compliments.
      Unfortunately, I too can not dedicate all the time I would like to my hobby ... but when I can I take refuge in my lab to release all the tensions ... :)

      Elimina
  2. Just awesome until now Keep on, keep on!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks a lot!
      Unfortunately my worst enemy is the weather :) but I do not give up! :)

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

ShadowBox Diorama -Vecchia Porta- Scala 1/24

Costruire delle dime con Google SketchUp

Forse non tutti sanno che, con Google SketchUp è possibile stampare dei disegni  perfettamente in scala 1:1. Cioè, avere dei disegni stampati nelle misure effettive con cui li abbiamo disegnati in SketchUp. Questa possibilità, risulta essere molto utile nel modellismo quando dobbiamo costruire delle dime. Per esempio, supponiamo di voler ritagliare una porta ad arco da un pezzo di polistirene. Sia che si utilizzi il traforo elettrico o il Thermocutter , si ha la necessità di tracciare la sagoma sul pezzo da ritagliare (nel caso si utilizzi il traforo) o sul cartoncino che andremo poi a utilizzare come dima per il taglio con il thermocutter. Nel mio caso, io utilizzo spesso questo metodo per disegnare e stampare le sagome che poi incollerò sul pezzo da ritagliare. Con questo sistema, si evita di dover armeggiare con squadre, compassi e sagome rotonde varie per simulare gli archi. Inoltre, ho la possibilità di salvare e stampare più dime sullo stesso foglio, senza doverle ogni vo

Vecchia porta in stile Veneziano - ShadowBox - Scala 1/24