Passa ai contenuti principali

Borgo medievale in polistirene 8a Parte

Bene!, dove eravamo rimasti? A si! alla costruzione della base per il plastico del borgo.
E' passato un po di tempo dall'ultimo post, ma intanto non sono rimasto con le mani in mano, oltre a proseguire con la costruzione, nel frattempo mi sono iscritto al forum dei "Minimondi di capochino": http://www.capochino.it/forum/index.php
Per chi fosse interessato al modellismo scenografico Fantasy e non solo, consiglio vivamente di visitarlo. E' ricco di informazioni utili e molti tutorial, oltre che ad essere frequentato da utenti molto preparati e disponibili, in Primis il suo ideatore nonché creatore: Capochino appunto.
Proprio su consiglio di alcuni utenti del forum citato sopra ho deciso di fare delle modifiche alla base rocciosa su cui poggiano torre terrazza e casetta. Ho ristretto un pò la base e lavorato ulteriormente la roccia cercando di renderla più realistica:






Oltre a restringere la base e lavorare meglio la roccia ho anche creato una piccola salita dal lato della casa, usando della carta vetrata a grana molto grossa incollata su un pezzo di legno.

A questo punto ho realizzato il muretto che protegge l'entrata tra la galleria della torre e quella della terrazza.
Per fare ciò, anziché incidere il polistirene ho utilizzato un altra tecnica, ho ritagliato dal polistirene tanti mattoncini singoli e dopo averli maltrattati un po tra le mani li ho incollati ad uno ad uno proprio come si fa nella realtà per costruire i muri. Per chi volesse approfondire questa tecnica qui c'è un bel tutorial che spiega come realizzarla: http://www.capochino.it/article.php?id=124


A questo punto ho realizzato il terreno in terra battuta:


Per realizzarlo ho seguito le indicazioni di questo tutorial:

L'autore di questo tutorial è un frequentatore del forum dei Minimondi, nonché modellista di professione che ho avuto il piacere di conoscere di persona, oltre a realizzare scenici meravigliosi è anche molto disponibile a elargire il suo sapere a modellisti neofiti come me.

Commenti

Posta un commento

Post popolari in questo blog

ShadowBox Diorama -Vecchia Porta- Scala 1/24

Costruire delle dime con Google SketchUp

Forse non tutti sanno che, con Google SketchUp è possibile stampare dei disegni  perfettamente in scala 1:1. Cioè, avere dei disegni stampati nelle misure effettive con cui li abbiamo disegnati in SketchUp. Questa possibilità, risulta essere molto utile nel modellismo quando dobbiamo costruire delle dime. Per esempio, supponiamo di voler ritagliare una porta ad arco da un pezzo di polistirene. Sia che si utilizzi il traforo elettrico o il Thermocutter , si ha la necessità di tracciare la sagoma sul pezzo da ritagliare (nel caso si utilizzi il traforo) o sul cartoncino che andremo poi a utilizzare come dima per il taglio con il thermocutter. Nel mio caso, io utilizzo spesso questo metodo per disegnare e stampare le sagome che poi incollerò sul pezzo da ritagliare. Con questo sistema, si evita di dover armeggiare con squadre, compassi e sagome rotonde varie per simulare gli archi. Inoltre, ho la possibilità di salvare e stampare più dime sullo stesso foglio, senza doverle ogni vo

Vecchia porta in stile Veneziano - ShadowBox - Scala 1/24